Via Matteotti, 16 Argenta
0532.804176
info@iisap.edu.it

Le Iniziative del Montalcini per la “Giornata contro la violenza sulle Donne”

Argenta - Portomaggiore

Le Iniziative del Montalcini per la “Giornata contro la violenza sulle Donne”

In occasione delle iniziative per la “Giornata contro la violenza sulle donne” alcune classi del Montalcini ( 2A EE, 3A SIA e 4A SIA ) si sono recate  presso la Sala Consiliare del Municipio di Portomaggiore per  incontrare Rada Zarkovic, presidentessa della Cooperativa “Insieme” in Bosnia e produttrice della linea di prodotti “Frutti di Pace”, che ha  promosso la campagna “Io mi spendo e TU?”, contro la violenza di genere.

Una Sala Consigliare pienissima di studentesse e studenti n cui 

Rada, Pacifista e femminista, ha raccontato della cooperativa da lei fondata nella quale lavorano donne che  coltivano, raccolgono e trasformano piccoli frutti. 

Serbe e musulmane, lavorando le une accanto alle altre, ricominciano finalmente a parlarsi e a ricreare le condizioni per una vita in comune.

Rada ha spiegato come la cooperativa aiuta a vincere la paura, la diffidenza, rendendo le donne, soprattutto vedove e orfane di guerra, indipendenti economicamente e forti, permettendo di ricucire la profonda divisione etnica che ha condotto ad una guerra sanguinosa e ancora latente, nel territorio multietnico della ex-Jugoslavia. 

Grazie a finanziamenti di partner anche italiani, il sogno di Rada è diventato realtà e continua ancora oggi.

Il messaggio lasciato da Rada ai giovani studenti del Montalcini è quello di RICORDARE, per non alimentare l’odio o per combatterlo. 

Se si impara a RICONOSCERE il proprio dolore in quello degli altri, la pace non è impossibile.

Il suo viaggio in Italia, e anche a Portomaggiore, è legato alle iniziative per la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”. 

L’1% infatti del ricavato dei suoi prodotti (disponibili nei supermercati italiani già da tempo), “Frutti di Pace”, per tutto il mese di Novembre sarà devoluto al Centro antiviolenza di Ferrara, per combattere la violenza sulle donne.

Al termine dell’incontro, che ha commosso studenti e organizzatori, Rada Zarkovic ha voluto lasciare ad ogni partecipante in regalo il dolce sapore di pace delle sue marmellate.

Si ringraziano anche l’Amministrazione comunale di Portomaggiore e Patrizia Lucchini, Presidentessa di zona Coop Alleanza 3.0, per l’opportunità offerta