Via Matteotti, Argenta (FE)
0532.804176
info@iisap.edu.it Pec: FEIS00100D@pec.istruzione.it

Le classi quinte del Montalcini incontrano il Maggiore dei Carabinieri Marco Uguzzoni

Argenta - Portomaggiore

Carabinieri

Le classi quinte del Montalcini incontrano il Maggiore dei Carabinieri Marco Uguzzoni

Una mattinata ricca di emozioni per gli alunni delle classi quinte dell’Istituto superiore Rita Levi Montalcini di Argenta e Portomaggiore che hanno incontrato il Maggiore dei Carabinieri Marco Uguzzoni, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Portomaggiore.

L’incontro è iniziato con l’illustrazione degli ambiti di intervento dell’Arma: aiutare e tutelare persone fragili ad ampio spettro (ad esempio: agire per il contrasto alla diffusione degli stupefacenti, sia come assunzione che come spaccio), contribuire al benessere sociale, lottare contro le violenze di genere, essere vicini ai cittadini, operare  in tutto il mondo (ambasciate, missioni di pace ecc….), tutelare l’ambiente che ci circonda ecc…

La parte più interessante ed utile dell’incontro per gli alunni del Montalcini è stata quella in cui il Maggiore ha illustrato il Concorso dell’Arma dei Carabinieri di prossima scadenza, la cui partecipazione sarebbe auspicabile da parte dei nostri ragazzi come esperienza di crescita e come modalità di confronto con se stessi e con gli altri.

Possono far parte dell’Arma dei Carabinieri anche persone qualificate in diversi ambiti di studio (RIS, biologi, psicologi); al termine del periodo di formazione alla Accademia degli Ufficiali si consegue la Laurea in Giurisprudenza.

Il concorso prevede quattro prove (preselettiva di cultura generale, tema di cultura generale, prove fisiche, test attitudinali, psicologic ecc…).

Al fine di omogeneizzare la distribuzione geografica il concorso prevederà, inoltre, dei meccanismi di bilanciamento in base alla provenienza dei candidati.

Gli alunni si sono dimostrati interessati e partecipi, intervenendo con numerose domande di approfondimento in merito ad una professione che ci dimostra quotidianamente quanto sia importante lavorare per aiutare il prossimo in un’ottica di solidarietà sociale, principio sancito anche nella nostra Costituzione.