Via Matteotti, 16 Argenta
0532.804176
info@iisap.edu.it

Il Montalcini presente al Festival dell’ Internazionale di Ferrara

Argenta - Portomaggiore

Il Montalcini presente al Festival dell’ Internazionale di Ferrara

Oggi le classi quarte del Liceo scientifico del Montalcini di Argenta accompagnate dai docenti Tommaso Mantovani e Davide Mancini hanno partecipato nell’ambito del Festival dell’internazionale di Ferrara
all’assegnazione del Premio Politkovskaja, quest’anno andato al giornalista curdo Behrouz Boochani, da cinque anni relegato nell’isola-lager di Manus, in Papua-Guinea. Qui il governo australiano reclude i profughi e i clandestini che cercano di entrare nel paese via mare. Per questo il premio è stato ritirato da Omid Tofighian, professore di Filosofia all’Università di Sidney, che ha parlato della tragica situazione di Boochani e del libro che hanno scritto insieme, dal titolo Chauka ‘No friend but tue mountain’.
Gli studenti montalciniani hanno, inoltre partecipato all’intervista-dibattito “Bassa risoluzione” sull’utilizzo consapevole del telefonino, condotta da Federico Taddia al frate Paolo Benanti, dell’Università Gregoriana e al giornalista Massimo Mantellini.
I discenti del Liceo Ariosto e del Liceo Roiti di Ferrara hanno,infine, drammatizzato alcune performances sull’abuso dei cellulari, ispirandosi al mito della caverna di Platone.
Tantissime altre Conferenze, tavole rotonde, mostre e documentari hanno arricchito culturalmente le menti degli studenti del Montalcini, che sono rimasti colpiti dalla brezza altamente culturale di un festival che colpisce, fa riflettere e a tratti commuove.

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento