Via Matteotti, 16 Argenta
0532.804176
info@iisap.edu.it

Giornata internazionale della donna

Argenta - Portomaggiore

8 marzo

Giornata internazionale della donna

Oggi 8 marzo, giornata internazionale della donna, sono tantissime le iniziative che il Rita Levi Montalcini nella sede di Argenta e Portomaggiore ha messo in campo al fine di sensibilizzare i propri studenti verso questa tematica forte, viva e sentita.

Tra le altre ricordiamo l’iniziativa “UN CUORE DI MIMOSA, ALLA FORZA E AL CORAGGIO DELLE DONNE”, ovvero la realizzazione di un piccolo gadget da parte delle giovani studentesse come simbolo di una giornata, che ha segnato una svolta importante nel cammino di emancipazione e riconoscimento dei diritti delle donne. 

Al centro di queste iniziative é stato  proprio nella mattinata dell’8 marzo  il collegamento via meet con la vicepreside dell’Istituto prof. ssa Ilaria Bencivennj, con il Sindaco argentano Andrea Baldini e con l’assessora alle pari opportunità del Comune di Argenta Anna Ferrari,  che hanno incontrato le classi per discutere di donne, poesia, diritti, Costituzione con particolare attenzione alla proiezione di un video “Il tg delle Costituenti” realizzato dalle alunne della classe 1 A SSAS sulle  21 madri costituenti, ovvero le donne che  hanno dato un importante contributo alla stesura della nostra Carta costituzionale come Angela Merlin, Nilde Iotti, Rosa Iervolino ecc…

Tanti complimenti alle giovani studentesse del Montalcini da parte delle Istituzioni e della dirigenza.

File rouge di tutte le iniziative e gli interventi inerenti questa giornata é stata la volontà da parte di docenti e di Istituzioni di incoraggiare le alunne, affinché diventino donne libere, indipendenti con una dignità ben definita, che nessuno dovrà mai calpestare tenendo ben presente le parole di una donna Rita Levi Montalcini, a cui é intitolato il loro Istituto scolastico: “Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente. Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale. Le donne sono la colonna vertebrale delle società”.

Non dimentichiamo mai l’importanza e il ruolo che la donna ha rivestito, riveste e rivestirà nella società, proteggiamo e tuteliamo i nostri diritti e le nostre conquiste per un futuro roseo fondato sulle pari opportunità.