Via Matteotti, Argenta (FE)
0532.804176
info@iisap.edu.it Pec: FEIS00100D@pec.istruzione.it

Al Montalcini il Social Media Manager Matteo Rubbini parla del binomio SOCIAL MEDIA E MARKETING

Argenta - Portomaggiore

Al Montalcini il Social Media Manager Matteo Rubbini parla del binomio SOCIAL MEDIA E MARKETING


“Comunicatori coraggiosi “è il nome del Progetto al quale hanno aderito le classi 4° e 5°del Polo Tecnico Superiore “Montalcini” di Argenta-Portomaggiore, promosso dal giovane social-media manager Matteo Rubbini, ex studente dell’Istituto Tecnico economico.
Finalità principe del Progetto è stata quella di illustrare agli studenti del Montalcini il ruolo sempre più preponderante dei social-media nella gestione d’impresa, dalle piccole realtà del contesto locale fino alle grandi multinazionali.
Rubbini ha spiegato agli studenti come Facebook si sia trasformato in uno strumento irrinunciabile di promozione su larga scala e, proprio per tale ragione, ogni tipo di attività commerciale si appoggia ad esso per promuovere i propri servizi e creare il proprio brand.
Dietro la gestione dei blog e delle pagine facebook di aziende, imprese e industrie si cela, infatti, un preciso e capillare lavoro svolto da pubblicitari, esperti della comunicazione e delle relazioni sociali, impegnati nell’individuazione di tecniche persuasive sempre più insolite per catturare l’attenzione di consumatori e utenti.
Al giorno d’oggi parlare solo del proprio prodotto in maniera autoreferenziale non è più la strada corretta da perseguire e qui entrano in gioco figure come gli esperti in social media e, più in generale, gli esperti di marketing digitale.
Il giovane social-media manager ha anche parlato di come Facebook sia oggi un abile strumento di propaganda politica e di diffusione di ideologie di ogni genere.
L’invito finale rivolto agli alunni del Montalcini da parte di Rubbini è stato quello di prendere coscienza delle nuove professioni in atto, come la sua, una professione, però, nella quale il costante aggiornamento risulta fondamentale e determinante….della serie non si finisce mai di studiare e di aggiornarsi soprattutto nell’era digitale.

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento